Vai a sottomenu e altri contenuti

Associata Gestione PAI

Informazioni

Responsabile: Ing. Giuseppe Usai

Indirizzo: via Basilicata 6

Telefono: 0784254016  

Fax: -

Email: servizio.tecnico@comunitamontananuorese.it

PEC: protocollo@pec.comunitamontananuorese.gov.it

Orario: dal lun al venerdi

La gestione associata di riferisce all'approvazione degli studi di compatibilità idraulica o geologica e geotecnica previsti rispettivamente dall'articolo 24 e 25 delle norme tecniche di attuazione del Piano di Assetto Idrogeologico (PAI), a interventi interamente rientranti nelle competenze e nell'ambito territoriale comunale, ricadenti nelle aree di pericolosità idraulica di cui agli articoli 27, 28, 29, 30 delle norme tecniche di attuazione del PAI ovvero nelle aree di pericolositàda frana di cui agli articoli 31, 32, 33, 34 delle norme tecniche di attuazionedel PAI, inerenti il patrimonio edilizio pubblico e privato, le opereinfrastrutturali a rete o puntuali, pubbliche o di interesse pubblico nonché gli interventi riferiti all'attività di ricerca e prelievi idrici.La funzione è svolta dalla Comunità Montana attraverso la propria struttura ed organizzazione. L'organizzazione del servizio è attribuita al Responsabile del Servizio competente che opererà nel rispetto delle disposizioni contenute nei regolamenti approvati, e della normativa oltre che nel rispetto della presente convenzione.
La comunità Montana al fine di garantire l'esercizio della funzione, con proprio atto provvede a definire la struttura organizzativa e gestionale del nuovo servizio istituito allo scopo. Fino a quando la Comunità Montana, ai sensi di quanto stabilito dall'articolo 3 della Legge Regionale 12/2005 come modificata dalla L.R . 4 agosto 2011 n. 18, non disporrà di una propria dotazione organica, per lo svolgimento della funzione opererà con il personale comandato dai comuni aderenti alla presente convenzione. Stante la natura del comando il rapporto di lavoro del personale comandato continuerà ad essere gestito dal Comune titolare dello stesso. A tal fine gli atti di gestione del personale comandato o distaccato o a scavalco condiviso sono adottati dal Comune titolare del rapporto di lavoro per tutti gli istituti giuridici ed economici, ivi comprese le progressioni economiche orizzontali e le progressioni verticali. Gli aspetti attinenti alla prestazione di lavoro, alla sua gestione ed organizzazione sono invece adottati dalla Comunità Montana. La Comunità Montana, nei limiti delle disposizioni normative, potrà avvalersi di altro personale assunto direttamente nelle varie forme consentite, anche, ove ammesso per la tipologia della prestazione richiesta, mediante sottoscrizionedi contratti di lavoro autonomo.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto